pinot

PROSECCO (GLERA)

A due passi dal confine slavo si trova il paesino di Prosecco (Trieste). l’uva ora chiamata Glera, rassomiglia moltissimo a l Prosecco. Quindi, la deduzione diventa facile. Il paese di Prosecco avrebbe ceduto il nome al Prosecco vino.

Nato in Friuli, il Prosecco si è diffuso rapidamente in provincia di Treviso, specialmente a Valdobbiadene e Conegliano dove è il vitigno più coltivato e viene usato sia per la bottiglia renana, sia per la preparazione di ottimi spumanti.

Se nei vini è possibile parlare di jolly, il Prosecco lo è per eccellenza. Verde e nervoso nei climi più freddi. Armonico e suadente nelle esposizioni più assolate. Amabile o secco. Frizzante o spumante. Con fermentazione in bottiglia o in grandi recipienti. È impossibile trovare un Prosecco che no soddisfi il degustatore più esigente.

footer-scheda